Descrizione: C:\Users\atm\Desktop\index 2ag. marzo 2012 .htlm\eventi 2_html_m7a198e0d.gif

Associazione Tartufai del Mugello

dal 1989

 

Descrizione: http://www.google.com/logos/Logo_40wht.gif

 

HOME

L'ASSOCIAZIONE

L'ORGANIZZAZIONE

LE TARTUFAIE RISERVATE

IL TARTUFO

I TARTUFI DEL MUGELLO

GLI AMBIENTI TARTUFIGENI IN MUGELLO

LE SPECIE ARBUSTIVE ED ARBOREE SIMBIONTI O SINERGICHE DEI TARTUFI

CALENDARIO DI RACCOLTA

IL TARTUFAIO

EVENTI ED ATTIVITA'

CONTATTI:

Associazione Tartufai del Mugello

Via S. Allende, 31 – 50032 Borgo S. Lorenzo (FI)

PRESIDENTE: Vanni Spacchini Tel. 329.8722160

SEGRETERIA E RELAZIONI ESTERNE: Marco Magherini

E-mail: assotartufimugello@tiscali.it

 

Sagra Tartufo Marzuolo del Mugello- 4° Edizione:

12 e 13 MARZO 2011

Foro Boario – Borgo S. Lorenzo

Evento organizzato dall'Associazione Tartufai del Mugello con il patrocinio del Comune di Borgo S. Lorenzo ed in collaborazione con Regione Toscana, Arsia, Provincia di Firenze, Comunità Montana Mugello.

Scopo della manifestazione: promuovere la conoscenza dei tartufi minori presenti sul territorio, promozione dei prodotti territoriali, ristorazione

Descrizione: C:\Users\atm\Desktop\index 2ag. marzo 2012 .htlm\MARZUOLO RISTORAZIONE.JPG

 

Interventi di tutela e ripristino ambientale delle aree tartufigene:

dicembre/settembre 2011

interventi di ripulitura da vegetazione infestante, ripristino e  manutenzione canali regimazione acque, piantumazione  di reintegro con specie autoctone (previsione: circa 200 piante di pioppo bianco e quercia)

Luogo interventi: tartufaie naturali migliorate gestite dall’Associazione.

Descrizione: C:\Users\atm\Desktop\index 2ag. marzo 2012 .htlm\LAVORI.jpg

 

Formazione e qualificazione dei raccoglitori:

Due eventi formativi di tre incontri  ciascuno per la preparazione agli esami di conseguimento del “tesserino di ricerca e raccolta” con il supporto e la consulenza di personale qualificato interno ed esterno.

Presenza di membri dell'Associazione nella Commissione Esaminatrice della Provincia di Firenze.

 

Sagra del Marrone e del Tartufo:

2° e 3° domenica di ottobre 2011

Piazza dei Giardini – Vicchio di Mugello

Evento organizzato  dal Comune di Vicchio e Pro-loco Vicchio con la partecipazione dell'Associazione Tartufai del Mugello ed Aziende Agricole locali.

Scopo della manifestazione: promozione del territorio e prodotti locali

Descrizione: C:\Users\atm\Desktop\index 2ag. marzo 2012 .htlm\MARRONE VICCHIO.JPG

 

Mostra Mercato del Tartufo Bianco del Mugello - 16° Edizione:

19 e 20 novembre 2011

Centro Storico – Comune di Borgo S. Lorenzo

Evento organizzato dall'Associazione Tartufai del Mugello con il patrocinio del Comune di Borgo S. Lorenzo ed in collaborazione con Regione Toscana, Arsia, Provincia di Firenze, Comunità Montana Mugello.

Scopo della manifestazione: promozione e conoscenza del tartufo bianco del Mugello, promozione del territorio e dei suoi prodotti tipici

Programma: dibattito in collaborazione con la Comunità Montana Mugello, evento-premiazione “tartufo alla Cultura”, incontro formativo e visita guidata alle tartufaie con la partecipazione di scolaresche, ristorazione e degustazioni, stand espositivi con vendita

Descrizione: C:\Users\atm\Desktop\index 2ag. marzo 2012 .htlm\mostra mercato.JPG

 

Villa Pecori Giraldi edizione 2009 – Borgo San Lorenzo

Descrizione: C:\Users\atm\Desktop\index 2ag. marzo 2012 .htlm\villa pecori.JPG

IL TARTUFO: UNA RISORSA DEL TERRITORIO MUGELLANO

Nota introduttiva 11ª Mostra Mercato TARTUFO BIANCO del Mugello – Novembre 2006

In questi anni si è ormai consolidata la convinzione che il Tartufo è un'importante risorsa del territorio del Mugello e un veicolo non secondario nella promozione turistica della zona e delle sue tradizioni gastronomiche. Una consapevolezza che si è fatta strada anche nella redazione dei piani strutturali che hanno seguito le indicazioni contenute negli studi della Comunità Montana del Mugello per tutelare le aree maggiormente vocate alla produzione delle varie specie di tartufo ma in particolare del "Bianco pregiato". La mostra mercato di Borgo San Lorenzo che quest'anno celebra l'XI edizione ha certamente avuto un ruolo di stimolo nel far crescere, all'interno delle pubbliche amministrazioni e tra i cittadini, la consapevolezza che il tartufo è una ricchezza per tutti e non solo per gli appassionati raccoglitori e che il Mugello, una delle aree di pregio indicate dalla legislazione regionale, non ha negli anni sfruttato adeguatamente questo privilegio a differenza di altre zone della Toscana. Essendo un prodotto spontaneo della terra, il Tartufo ha risentito nel corso degli ultimi anni dei cambiamenti climatici con andamenti altalenanti della raccolta che hanno avuto forti ripercussioni sui prezzi di mercato, mentre la richiesta del prodotto è andata addirittura aumentando. Ma le insidie per questo delicato prodotto della terra non vengono solo dalla meteorologia. II tartufo è stato ed è un importante indicatore della qualità ambientale e risente molto dell'utilizzo di prodotti di sintesi in agricoltura e della scomparsa di piante con le quali vive in simbiosi. Per quanto riguarda l'agricoltura possiamo dire che la situazione degli ultimi anni denota una crescita notevole delle superfici biologiche in tutto il Mugello e questo è sicuramente un elemento estremamente positivo per l'ambiente in generale e per prodotti come il tartufo in particolare. Altrettanta sensibilità andrebbe indirizzata alla salvaguardia di quelle piante che in determinate situazioni ambientali hanno dimostrato di favorire la nascita dei tartufi, piante che sono anche una caratteristica distintiva del nostro paesaggio. Da quando si svolge la mostra mercato del Tartufo bianco in Mugello è anche cresciuta l'offerta gastronomica legata questo prodotto con diversi ristoranti che sono riusciti a crearsi una clientela che va oltre il breve periodo della manifestazione, ma anche in questo settore si possono fare passi in avanti perché è ormai dimostrato ampiamente che il tartufo muove un interessante turismo gastronomico che automaticamente si estende a tutte le produzioni tipiche. La Comunità Montana del Mugello sta svolgendo un intenso lavoro in questa direzione impegnando notevoli risorse anche finanziaria con la collaborazione di organizzazioni di categoria, consorzi e produttori, è quindi necessario che anche con privati che operano nel settore dell'accoglienza e della somministrazione si creino quelle sinergie indispensabili per fare ulteriori passi in avanti. Il tartufo chiede a tutti noi un impegno che veda nella mostra un mercato un punto di arrivo e di partenza di un lavoro che si estende per gran parte dell'anno abbracciando le nostre tradizioni gastronomiche e il nostro patrimonio ambientale e culturale.

Leonardo Romagnoli ex Assessore alle Attività Produttive del Comune di Borgo San Lorenzo

 

Design by Massimo Alterini